informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cosa fa il Giurista d’Impresa, come si diventa professionisti e quali sono gli sbocchi lavorativi

Commenti disabilitati su Cosa fa il Giurista d’Impresa, come si diventa professionisti e quali sono gli sbocchi lavorativi Studiare a Padova

Tra gli sbocchi lavorativi del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza è presente anche la figura del Legale d’Impresa; la sua professionalità trova impiego in numerosi settori, ma cosa fa esattamente un Giurista d’Impresa?

Sono tanti gli studenti che si iscrivono alla facoltà convinti che le uniche opportunità occupazionali offerte dalla specializzazione siano i tradizionali profili dell’avvocato, del magistrato e del notaio.

Considerando che il settore delle professioni legali risulta attualmente saturo e competitivo, ci soffermeremo su una figura che allarga notevolmente gli orizzonti in termini di impiego: l’Esperto Legale in Imprese.

Cerchiamo di capire cosa fa un Giurista d’Impresa e quali sono i requisiti e le competenze operative necessarie per trovare un’occupazione in tempi più o meno brevi.

Chi è il Giurista d’Impresa e quali sono le sue competenze

Volendo sintetizzare in maniera estrema la professionalità del Legale d’Impresa potremmo dire che si occupa di tutelare gli interessi giuridici dell’azienda in cui opera.

Entrando maggiormente nel dettaglio le competenze del Giurista d’Impresa sono legate alla capacità di identificare i rischi di natura legale derivanti da un’errata applicazione, o dalla violazione, di normative.

In positivo invece tale professionista è colui che possiede conoscenze e competenze adeguate per individuare particolari situazioni giuridiche dalle quali ottenere benefici.

Di seguito un piccolo riepilogo di quelle che sono le mansioni di un Legale d’Impresa:

  • formulazione di pareri legali su controversie contrattuali, o su cause con dipendenti;
  • individuazione di nuove normative e segnalazione all’azienda di eventuali rischi o benefici ad esse connesse;
  • gestione dei rapporti con gli avvocati esterni all’azienda;
  • redazione di contrattualistica nazionale e internazionale;
  • cura dei rapporti con istituzioni e amministrazioni.

In qualsiasi situazione intervenga il Giurista d’Impresa non può essere presente in giudizio.

Passiamo ora ai requisiti necessari per svolgere tale professione con successo.

Dal momento che la figura che stiamo analizzando gode di autonomia decisionale è fondamentale che le  competenze legali siano coadiuvate da spiccate doti manageriali.

In un contesto in cui l’internazionalizzazione delle imprese si presenta come una grande potenzialità di crescita e di sviluppo, diventa fondamentale anche la conoscenza di una o più lingue straniere per poter comprendere e interpretare i termini giuridici di altri Paesi.

Giurista d’impresa: sbocchi professionali

Come già accennato nell’introduzione di questo articolo il Legale d’Impresa rappresenta uno sbocco professionale alternativo ai tradizionali settori dell’avvocatura, magistratura e notariato.

Nel corso degli anni il Giurista d’Impresa è diventato una risorsa fondamentale per le aziende che operano sul mercato, sia a livello nazionale che internazionale.

Di qualsiasi settore si parli è evidente la crescita esponenziale relativa alla richiesta professionale, proveniente da medie e grandi aziende, di tali profili.

Le prospettive occupazionali di un Giurista d’Impresa possono concretizzarsi in settori bancari, assicurativi, in realtà che operano sul mercato finanziario e in società di consulenza aziendale, in ambito ovviamente legale.

Come si diventa Giurista d’Impresa

In Italia, a differenza di quanto accade per gli avvocati, i magistrati e i notai, per accedere alla professione non è necessaria l’iscrizione in albi professionali né tanto meno il superamento di concorsi ed Esami di Stato.

Pur possedendo tutti i requisiti per iscriversi all’albo degli avvocati il professionista in questione non è autorizzato a farlo in quanto è inquadrato come lavoratore subordinato.

Per diventare Giurista d’Impresa è sufficiente una laurea in Giurisprudenza.

L’Università Telematica Niccolò Cusano propone un Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico, della durata di cinque anni, che consente allo studente di acquisire tutte le competenze necessarie per operare come Legale d’Impresa.

Nel dettaglio il corso mira sviluppare nei corsisti: una buona padronanza degli elementi della cultura giuridica di base, sia nazionale che europea; la capacità di  progettazione e stesura di testi giuridici, anche attraverso l’utilizzo di dispositivi informatici; la capacità di interpretare e analizzare problematiche inerenti al diritto positivo.

Con l’obiettivo di agevolare l’apprendimento Unicusano consente di scegliere la modalità di studio e-learning, estremamente pratica e funzionale.

La formazione a distanza si presenta come soluzione ideale per gli studenti fuori sede, per chi è costretto a conciliare studio e lavoro e per chi semplicemente desidera avvalersi di una metodologia innovativa.

Tutto il materiale didattico è disponibile online, all’interno di una piattaforma telematica attraverso la quale è possibile seguire in streaming le lezioni e scaricare gli e-book e i manuali sui quali studiare.

Se vuoi avere ulteriori dettagli in merito al Corso di Laurea in Giurisprudenza clicca qui e compila il form di contatto con i tuoi dati e le tue domande. Il nostro staff ti ricontatterà nel più breve tempo possibile per supportarti e fornirti tutta l’assistenza di cui hai bisogno.

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.