informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 5 libri che ogni studente in scienze motorie dovrebbe leggere

Commenti disabilitati su I 5 libri che ogni studente in scienze motorie dovrebbe leggere Studiare a Padova

Sei uno studente di Scienze motorie o sogni di iscriverti a questa facoltà per lavorare un domani nel mondo dello sport? In questa breve guida dell’Università telematica Niccolò Cusano di Padova ti suggeriamo 5 libri da leggere per gli studenti di Scienze motorie.

Si tratta di saggi o manuali che un appassionato di questo settore non può assolutamente far mancare nella propria libreria.

Quali sono i libri da leggere per gli studenti di Scienze motorie? Esistono molti volumi a tema e selezionarli tutti sarebbe impresa impossibile.

Però, seguendo i trend del momento oppure pescando dai classici di genere, abbiamo confezionato alcuni consigli di lettura.

I 5 libri che ogni studente in scienze motorie dovrebbe leggere

In questa mini guida Unicusano abbiamo selezionato quindi 5 libri che trattano argomenti legati alle scienze motorie. Si tratta di libri e guide che affrontano i temi del potenziamento fisico oppure dell’allenamento funzionale.

1. La verità sull’allenamento funzionale. Il functional training dalla A alla Z

Questo manuale passa in rassegna il mondo del functional training a 360°. Nel volume trovate tutto sull’argomento: le teorie scientifiche, i commenti degli “addetti ai lavori”, le modalità di apprendimento/trasferimento dei principali esercizi e le schede di allenamento.

Si tratta, dunque, di un libro che assolutamente non può mancare nella libreria dei professionisti del settore, uno dei più esaustivi sul tema dell’allenamento funzionale, molto in voga al giorno d’oggi.

2. L’allenamento ottimale

“L’allenamento ottimale” è un testo molto diffuso nell’ambito della teoria dell’allenamento e della scienza dello sport. È diretto principalmente a tutti coloro i quali operano nel settore della fitness e dello sport come istruttori, allenatori, insegnanti di educazione fisica, medici dello sport.

Il libro propone tutti gli sviluppi che hanno caratterizzato la teoria dell’allenamento e la scienza dello sport nell’arco del tempo, in una modalità molto pratica che consente al lettore di applicare le conoscenze teoriche dell’allenamento apprese agli esercizi pratici.

3. Nuova guida agli esercizi di Muscolazione

Questa guida è la più diffusa al mondo del suo genere. Il motivo è la chiarezza e la precisione con cui vengono descritti tutti i movimenti finalizzati allo sviluppo dell’apparato muscolare.

Ogni esercizio proposto viene presentato e illustrato indicando anche in maniera grafica (e, dunque, inequivocabile) i gruppi muscolari che vengono sollecitati.

Il testo contiene tutte le informazioni utili per l’allenamento, comprese importanti nozioni sulle tipologie di infortunio più frequenti e sulle lesioni che ne derivano.

Questo permette quindi ai lettori di praticare la propria attività in sicurezza. L’approccio originale di questo volume, insieme al rigore scientifico delle illustrazioni e delle relative descrizioni, lo ha reso un’opera di riferimento nonché uno strumento necessario per i professionisti del settore.

4. Diventare agili e forti come un leopardo

Quest’opera saggistica è uno strumento di lavoro sorprendentemente originale, che offre innumerevoli soluzioni operative a tutti i professionisti del fitness, dello sport e della riabilitazione.

Con la sua chiarezza e semplicità di linguaggio, questo manuale affronta in maniera ampia la tematica del movimento umano, con lo scopo di migliorare la prestazione sportiva e di risolvere le problematiche motorie che limitano le performance e che possono essere fonte di infortuni.

I concetti e le tecniche offerte dal libro sono di facile apprendimento e messa in pratica, il che fa di questo libro una piacevole e scorrevole lettura.

5. Stretching per la flessibilità funzionale

“Stretching per la flessibilità funzionale” nasce dalle ricerche e dall’esperienza diretta dell’autore nel campo della terapia fisica e del movimento.

Il libro è un riferimento importante soprattutto per fisioterapisti e laureati in scienze motorie, ma anche per istruttori di atletica e di fitness, allenatori, medici sportivi, ortopedici e molti altri professionisti che si occupano della salute del sistema muscolo-scheletrico.

Questo manuale fornisce al lettore informazioni chiare e facili da usare, che contribuiranno a migliorare il movimento e la flessibilità corporea.

In particolare, il testo affronta anche le esigenze degli operatori sanitari che insegnano ai loro pazienti gli esercizi di stretching. Le istruzioni sono formulate in maniera tale da poter essere trasmesse dall’operatore all’utente finale.

“Stretching per la flessibilità funzionale” si rivela quindi uno dei libri da leggere per gli studenti di Scienze motorie.

Libri da leggere per studenti Scienze motorie: scopri l’offerta Unicusano

Se questa guida Unicusano sui 5 libri da leggere per gli studenti di Scienze motorie ti ha appassionato al tema e stai meditando di iscriverti a questo indirizzo di studi universitari, scopri di più sull’offerta del nostro Ateneo.

Presso l’Università telematica Niccolò Cusano è attivo infatti il corso di studi completo (triennale + magistrale) in Scienze motorie.

Il corso si propone essenzialmente di formare figure professionali in grado di operare adeguatamente nei settori strategici della vasta area delle attività motorie e sportive, fornendo solide basi scientifiche, tecniche e didattiche.

Pertanto, gli obiettivi del corso sono finalizzati all’acquisizione delle conoscenze fondamentali relative agli aspetti biologici e fisiologici dell’esercizio fisico, alle basi psicopedagogiche e sociali dell’educazione motoria e sportiva e agli aspetti giuridici ed economici correlati.

Se vuoi ricevere informazioni sul corso, non esitare a contattare il nostro staff attraverso il form online che trovi sul sito.

Credits immagine: DepositPhoto.com/Autore oneinchpunch

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali