informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Palestra a casa: come organizzarne una

Hai deciso di organizzare una palestra a casa?

Se non sei assolutamente disposto a pagare costosi abbonamenti annuali per iscriverti in un centro fitness; se gli ambienti chiusi ‘popolati’ da decine e decine di persone che si agitano rumorosamente ti fanno venire l’orticaria; se abiti in periferia e la palestra più vicina è a chilometri di distanza; se sei pigro e sai già che la fatica e il sudore non fanno per te; se non sei costante e non ami gli impegni e i vincoli: allora significa che questo post è stato scritto proprio per te.

Probabilmente sai benissimo che lo sport e il movimento fisico portano una serie infinita di benefici sia al corpo che alla mente; potremmo stare qui ore ad elencarti i motivi per i quali ognuno di noi dovrebbe fare attività fisica regolarmente, ma siamo sicuri che non riusciremmo comunque a convincerti.

Per questo motivo il blog dell’Università Telematica Niccolò Cusano di Padova ha deciso di aggirare la tua pigrizia: se per mancanza di tempo, per criteri logistici, per motivi economici o per qualsiasi altra motivazione più o meno ‘di comodo’ hai deciso di non iscriverti in palestra, poco conta; puoi sempre organizzare una piccola sala attrezzi in casa.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Palestra a casa: come organizzarne una Studiare a Padova

Read more

Segreto di Stato: definizione e casi

Il segreto di Stato è un argomento discusso, controverso e complesso; criticato da molti e compreso da pochi è un concetto che si divide tra diritto e politica.

La tematica risuona spesso tra le notizie di cronaca e di attualità; talvolta è correlato a stragi irrisolte, altre volte a fatti di terrorismo. Qualunque sia l’ambito di applicazione mira in ultima analisi a tutelare la sicurezza nazionale.

Ma procediamo per gradi e cerchiamo di analizzare nel dettaglio cos’è e a cosa serve nel concreto.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Segreto di Stato: definizione e casi Studiare a Padova

Read more

Monologhi sulla vita: ecco i più belli da conoscere

I monologhi sulla vita di alcuni film sono rimasti nella storia per il loro potere di colpire nel profondo lo spettatore, scuotendolo fino a farlo riflettere …

Il cinema è azione, horror, adrenalina, storia, cronaca, fantasia, romanticismo, humor; a seconda del genere e delle sue infinite sfaccettature può suscitare emozioni diverse: può far piangere, ridere, tremare, inorridire … ma può anche far riflettere.

La riflessione può essere innescata da una circostanza, da un episodio o da un dialogo; nella maggior parte dei casi lo spunto per pensare scaturisce da un monologo, ossia da quel momento in cui uno dei protagonisti del film tiene un discorso, più o meno lungo e senza interruzioni, a un’altra persona, o più frequentemente a un gruppo di personaggi.

I monologhi cinematografici sono paragonabili a veri e propri condensati di riflessioni e pensieri, incentrati su tematiche più o meno impegnate; a seconda dei casi si focalizzano sui vari aspetti della vita, quali amore, amicizia, famiglia, lavoro, sport e problematiche sociali.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Monologhi sulla vita: ecco i più belli da conoscere Studiare a Padova

Read more

Espressioni facciali: quali sono e come riconoscerle

La comunicazione non verbale si sviluppa attraverso 4 differenti tipologie di componenti: sistema paralinguistico (tono, ritmo, silenzio ecc.) sistema cinesico (linguaggio del corpo quali gesti, espressioni facciali, postura e movimenti oculari) prossemica (il modo in cui ci si dispone nello spazio) e aptica (messaggi espressi tramite il contatto).

La premessa è d’obbligo per introdurre la tematica sulla quale è incentrato questo articolo, ovvero la comunicazione delle emozioni attraverso le espressioni del viso.

Il primo ad aver analizzato la mimica facciale e la relativa interpretazione a livello emozionale è stato Charles Darwin, persuaso dell’idea che rappresentasse una modalità utilizzata dall’uomo per adattarsi all’ambiente

Ad approfondire successivamente gli studi di Darwin è stato Paul Ekman il quale ha elaborato un modello scientifico per interpretare le emozioni correlate alle espressioni facciali.
Durante i suoi studi ha rilevato che i movimenti del volto correlati ad alcune emozioni sono identici per tutti gli individui, in qualunque parte del mondo essi vivano.

Lo studioso ipotizza pertanto che tali atteggiamenti/movimenti siano legati a fattori biologici e che in quanto tali non sono oggetto di attività di apprendimento.

Sei sono le espressioni primarie identificate come ‘universali’; eccole spiegate nel dettaglio.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Espressioni facciali: quali sono e come riconoscerle Studiare a Padova

Read more

Come fare una scheda libro: dritte e consigli utili

Se ti stai domandando come fare una scheda libro e stai vagando sul web alla ricerca di dritte e consigli utili, allora sei finalmente arrivato sulla pagina giusta.

L’Università Telematica Niccolò Cusano di Padova, consapevole della difficoltà incontrata da tantissimi studenti nel realizzare un lavoro rispondente alle aspettative dei professori, ha realizzato questa piccola guida pratica, nella quale sono raccolte e sintetizzate le principali linee guida.

Partiamo da un’importante premessa, valida soprattutto per chi ha pensato di fare il ‘furbetto’ e di risparmiare tempo e impegno sfruttando le sintesi presenti in rete: il libro sul quale realizzare la scheda deve essere letto con attenzione.
Basarsi sui riassunti disponibili online, o peggio ancora leggere soltanto alcune parti di un libro nel disperato tentativo di abbozzare una sorta di collage caotico e sconclusionato, è assolutamente controproducente.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Come fare una scheda libro: dritte e consigli utili Studiare a Padova

Read more

Scouting nel calcio: quello che devi sapere

Cos’è lo scouting nel calcio, a cosa serve e quali sono le caratteristiche per poter lavorare nel settore?

L’appeal del mondo calcistico, nel nostro paese, ammalia appassionati, sportivi e tifosi di ogni età, estrazione sociale e sesso.

Provare in qualche modo a farne parte, in maniera attiva e concreta, è il sogno di tanti; ma è soprattutto l’ambizione professionale di moltissimi giovani.

Da nord a sud, da est a ovest, il popolo italiano è cresciuto a ‘pane e calcio’.
E’ inutile provare a negarlo o a nascondersi dietro false modestie: nel profondo dell’animo di ognuno di noi tifosi milita la convinzione di avere doti da osservatore calcistico.

Siamo bravi a commentare, elogiare e criticare tecniche, capacità e predisposizioni; siamo tutti bravi ad elargire consigli e suggerimenti, nella quasi totalità dei casi via etere, su eventuali miglioramenti possibili per quanto riguarda le potenzialità di un giocatore.

E invece lo scouting nel calcio è tutt’altro che un’attività amatoriale, o peggio ancora improvvisata.
La passione per lo sport e una millantata e presunta competenza non sono assolutamente sufficienti per poter svolgere la professione.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Scouting nel calcio: quello che devi sapere Studiare a Padova

Read more

Lavori creativi fai da te: 10 idee originali da provare

Se hai deciso di dedicare parte del tuo tempo libero ai lavori creativi fai da te e a qualche attività manuale da fare in casa, allora questa è la pagina che fa al caso tuo!

Per quanto il progresso, la tecnologia e i ritmi quotidiani sempre più serrati ci abbiano consistentemente allontanato da tutte le attività di tipo manuale, disabituandoci all’utilizzo di ingegno e creatività, oggi si assiste ad un ritorno all’arte del bricolage. E per fortuna!

Talvolta per l’esigenza di risparmiare qualche soldo risolvendo autonomamente piccole problematiche domestiche; talvolta per uno spiccato senso ‘green’ che spinge a non buttare ma a riciclare; altre volte per la necessità di staccare la spina dagli impegni lavorativi e/o familiari: le motivazioni per le quali stanno  tornando in auge i lavori creativi fai da te sono tantissime.

Non dimentichiamo gli effetti benefici che hanno sulla salute.
I dati di studi e ricerche rivelano che le attività di bricolage stimolano il cervello, influenzano l’attività neuronale e svolgono un’importante azione antistress.

Dipingere, lavorare a maglia, fare giardinaggio, modellare paste polimeriche e creare piccoli oggetti per la casa sono attività che richiedono una totale immersione nel momento presente.
Considerando il fatto che numerose tecniche di meditazione si fondano sul concetto del ‘qui e ora’ non è difficile comprendere i benefici delle attività manuali su corpo e mente.

Per gli studenti universitari che hanno l’esigenza di staccare la spina da lezioni ed esami, e in generale per tutti quelli che desiderano ritagliarsi un momento di relax, noi dell’Università Telematica Niccolò Cusano di Padova abbiamo raccolto in questo articolo 10 idee originali di lavoretti fai da te facili.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Lavori creativi fai da te: 10 idee originali da provare Studiare a Padova

Read more

Secondi piatti economici: 5 proposte per studenti

Se sei uno studente universitario e stai leggendo questa pagina significa, probabilmente, che stai girovagando sul web alla ricerca di ricette relative a secondi piatti economici da preparare al ritorno dall’università. Significa che stai cercando di organizzare la tua vita da fuorisede lontano dai succulenti e fumanti pranzetti di mamma.

Complimenti!!!

Se hai deciso di metterti ai fornelli è perché vuoi mantenere un’alimentazione sana ed equilibrata, limitando il consumo di piatti pronti, pizze e panini; o forse lo fai per risparmiare.
In qualunque caso hai fatto la scelta  giusta.

Sappiamo bene però che la quotidianità di uno studente universitario è piuttosto impegnativa per cui noi dell’Università Telematica Niccolò Cusano di Padova abbiamo deciso di raccogliere, in questo post, 5 ricette di secondi piatti economici.

Non si tratta di una guida contenente la perfetta dieta dello studente, ma semplicemente di un articolo nel quale troverai qualche idea/suggerimento per le tue cene.

In particolare abbiamo scelto 5 ricette semplici da preparare, piuttosto lontane dall’essere elaborate.

Dimentica quindi i piatti preparati dai grandi chef stellati e avvicinati con il pensiero alla ‘cucina della nonna’.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Secondi piatti economici: 5 proposte per studenti Studiare a Padova

Read more

Diritti dell’uomo: cosa sono e cosa tutelano

In una società che tende verso elevati livelli di interculturalità si sente parlare, con una frequenza sempre maggiore, di diritti dell’uomo.

In tv, nell’ambito di contesti e dinamiche politiche, nel mondo delle religioni e in situazioni informali quali chiacchierate e dibattiti ‘amatoriali’, la tematica risulta essere, oggi più che mai, oggetto di attenzione e discussioni più o meno competenti.

Non tutti però sanno esattamente cosa sono, quali sono i diritti dell’uomo e cosa tutelano nello specifico; capita non di rado che la categoria venga citata e utilizzata in maniera generica, talvolta anche impropria.

Ecco perché noi dell’Università Telematica Niccolò Cusano di Padova, sempre attenti a trattare argomenti di grande attualità, e anche di possibile interesse dal punto di vista occupazionale, abbiamo deciso di realizzare un post sui diritti umani.

Non si tratta di un incomprensibile articolo di stampo giuridico, bensì di una piccola guida che ti aiuterà ad entrare, con semplicità, nel merito della delicata tematica.

Il post si rivolge principalmente a due categorie di utenti/lettori: a chi per cultura personale desidera approfondire l’argomento e a chi ambisce a specializzarsi professionalmente per lavorare in organizzazioni internazionali e in realtà operanti nel campo degli aiuti umanitari, delle pari opportunità, della mediazione culturale, delle relazioni internazionali ecc.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Diritti dell’uomo: cosa sono e cosa tutelano Studiare a Padova

Read more

Tecniche di meditazione: tutto quello che devi sapere

Secoli di studi e ricerche scientifiche confermano i benefici su corpo e mente delle tecniche di meditazione e rilassamento.
Siamo ormai tutti persuasi del fatto che meditare fa bene alla salute, sia a livello fisico che mentale.

La pratica, dalle origini orientali, nasce con il preciso obiettivo di sviluppare, attraverso la calma e la tranquillità mentale, una maggiore consapevolezza spirituale.
La finalità è interessante ma il motivo per il quale la disciplina è presa scarsamente in considerazione dalla cultura occidentale è la difficoltà ad impegnarsi in un percorso meditativo incentrato su una specifica disciplina.

La scusa è sempre la stessa: il tempo.
Non se ne ha mai abbastanza e soprattutto non si ha mai tempo da dedicare a sé stessi.

Per chi ha deciso di avvicinarsi alla disciplina e desidera districarsi nel dedalo delle numerose tecniche esistenti, l’Università Telematica Niccolò Cusano di Padova ha realizzato questa piccola guida pratica per imparare a meditare.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Tecniche di meditazione: tutto quello che devi sapere Studiare a Padova

Read more

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali