informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le migliori riviste d’arte per appassionati da leggere assolutamente

Commenti disabilitati su Le migliori riviste d’arte per appassionati da leggere assolutamente Studiare a Padova

Le riviste d’arte, in formato digitale e cartaceo, rappresentano strumenti di informazione fondamentali per studenti, critici, collezionisti, professionisti e per tutti gli appassionati delle espressioni artistiche antiche e moderne.

Sulla scia di un interesse che coinvolge indistintamente uomini e donne, giovani e meno giovani, sono nati nel corso degli anni numerosi progetti editoriali, periodici che forniscono aggiornamenti e approfondimenti sugli eventi, sugli avvenimenti e sulle tendenze che fanno riferimento all’affascinante e poliedrico mondo dell’arte.

I migliori magazine d’arte

Con l’obiettivo di aiutare i lettori ad orientarsi nel mare magnum informativo relativo alle riviste d’arte, l’università telematica Niccolò Cusano di Padova ha realizzato una guida contenente suggerimenti e info sulle pubblicazioni più autorevoli.

Scopriamole insieme.

1 – Biancoscuro

Apriamo il nostro elenco di suggerimento con ‘Biancoscuro’, la rivista bimestrale disponibile sia in formato cartaceo che in versione digitale.

I contenuti della pubblicazione includono news e approfondimenti sull’arte moderna e contemporanea, e in particolare su manifestazioni ed esposizioni internazionali.

Biancoscuro è anche un’associazione culturale che dal 2013 promuove il ‘Biancoscuro Art Contest’, un concorso che mette in palio ogni anno la copertina della rivista, la possibilità di organizzare mostre e la realizzazione di monografie in formato e-book e/o cartaceo.

L’iscrizione alla newsletter consente di rimanere sempre aggiornati, tramite l’invio periodico di e-mail, sulle mostre e sugli eventi correlati al mondo dell’arte e sulle iniziative promosse da Biancoscuro.

2 – Art e dossier

Tra le riviste più autorevoli e più apprezzate dedicate al mondo dell’arte segnaliamo ‘Art e dossier’, fondata nel 1986.

All’interno della rivista, in edicola con cadenza mensile, notizie ed articoli dedicati ai musei, alle mostre, ai trend e alle innovazioni che riguardano il mondo dell’arte. Tra le pagine del magazine tanti contributi di critici e storici.

Ad ogni uscita in edicola è abbinato un dossier da collezionare, un’approfondimento scritto da uno storico dell’arte e dedicato ad un artista o ad un movimento artistico.

Art e dossier è disponibile anche in versione digitale; l’app è scaricabile sia sui dispositivi Apple che su quelli Android.

3 – Il giornale dell’arte

Continuiamo il nostro elenco di suggerimento con ‘Il giornale dell’arte’, pubblicato per la prima volta in Italia nel 1983.

La rivista, pur prevedendo una pubblicazione mensile, è concepita strutturalmente e graficamente come un quotidiano dedicato alle notizie e agli avvenimenti provenienti dal mondo artistico.

I temi trattati riguardano l’archeologia, la fotografia, la letteratura artistica, le mostre, i restauri e le notizie economiche e politiche che rientrano nell’attualità dell’arte e di tutte le sue forme di espressione.

Al periodico sono legate altre riviste: ‘Vernissage’, il fotogiornale dedicato ad eventi e persone che rientrano nell’attualità artistica internazionale; ‘Vedere a’, il fress press che approfondisce specifiche aree geografiche con i relativi eventi culturali; ‘Rapporti Annuali’, raccolte di rilevazioni di mercato e opinioni di specialisti; ‘Vademecum’, pubblicazione realizzata su misura per i committenti che desiderano promuovere mostre ed eventi.

Particolarmente apprezzata per la ricchezza di contenuti anche la versione web, uno dei siti d’arte più consultati da appassionati e semplici curiosi.

4 – Arte

In un elenco dedicato alle migliori riviste di arte non può assolutamente mancare ‘Arte’, che a partire dal lontano 1970 rappresenta un punto di riferimento per gli appassionati e per tutti quelli che desiderano essere sempre aggiornati su ciò che accade nel mondo delle espressioni artistiche contemporanee.

Pubblicato con cadenza bimestrale il magazine fornisce al lettore una panoramica aggiornata su artisti, eventi, appuntamenti e novità riguardanti l’arte contemporanea, sia nazionale che internazionale.

Ogni mese, tra le paginedi Arte, interviste, immagini e descrizioni di opere che immergono il lettore nel mondo dell’arte.

Per l’autorevolezza che il mensile ha conquistatato nell’ambito editoriale è stato istituito il Premio Arte, che dal 1984 mira a scoprire nuovi talenti rivolgendosi a quegli artisti esordienti che non hanno mai esposto le proprie opere in mostre personali.
Il Premio, suddiviso nelle sezioni pittura, scultura, fotografia e grafica, mette in palio una targhe, borse di studio e la possibilità di esporre in sedi di eccellenza.

magazine arte

5 – Drome magazine

Un magazine d’arte che a nostro avviso merita di essere inserito tra le migliori pubblicazioni periodiche è Drome, un progetto editoriale che prende forma nel 2004.

Si tratta di una rivista bilingue (italiano e inglese) pubblicata con cadenza trimestrale.
I contenuti abbracciano l’arte in tutte le sue espressioni per cui gli articoli spaziano dagli approfondimenti dedicati all’architettura a quelli che riguardano il mondo della fotografia, della moda e del cinema, passando per la letteratura, il teatro e la musica.

Sempre attenta a fornire aggiornamenti tempestivi, la rivista propone articoli e approfondimenti che incrociano esperienze artistiche contemporanee, sia italiane che internazionali.

Particolarmente attenta alla creatività emergente, Drome si propone anche come producer e media partner di eventi e concorsi.

6 – Segno

La rivista Segno viene pubblicata per la prima volta nel 1976 con l’intento di fornire ai lettori una cronaca, e allo stesso tempo una critica, delle espressioni d’arte contemporanea che sul finire degli anni ‘70 stavano stravolgendo in maniera radicale il panorama artistico italiano e internazionale.

Con i suoi oltre 40 anni di storia è attualmente considerata una delle migliori riviste di arte contemporanea; non a caso gli articoli pubblicati all’interno del magazine sono citati in bibliografie ed elenchi di livello internazionale.

A partire dal 1994 Segno è presente anche sul web, corredata da un calendario di eventi che contiene news e aggiornamenti riguardanti le mostre più interessanti organizzate da istituzioni museali, fondazioni e gallerie private.

7 – Flash Art

Un’altra rivista di arte contemporanea che merita di essere menzionata nel nostro elenco è ‘Flash Art’, magazine internazionale fondato da Giancarlo Politi nel 1967.
Inizialmente pubblicata in versione bilingue, italiano e inglese, è stata scissa nel 1978 in due edizioni separate.
Attualmente la versione in italiano esce in edicola con cadenza bimestrale.

Con i suoi oltre cinquant’anni di storia è considerata una delle più prestigiose e autorevoli riviste dedicate all’arte contemporanea.

Tra i motivi del successo di Flash Art l’aggiornamento dei contenuti, sempre in linea con i trend del mondo artistico e con le news che riguardano artisti e movimenti emergenti.
Gli approfondimenti della rivista includono interviste, saggi e servizi sull’arte, ma anche sul mondo del cinema, della moda, del design, della musica, della letteratura e di tutto ciò che rientra nel concetto di ‘arte’.

Free Press

Concludiamo il nostro post dedicato alle riviste d’arte con una carrellata di free press, ovvero pubblicazioni gratuite reperibili nei musei e nelle gallerie.

1 – Artribune

Tra le riviste più diffuse e apprezzate, distribuite gratuitamente, figura Artribune, nata nel 2011 come piattaforma di contenuti e servizi dedicati all’arte e alla cultura contemporanea.

I contenuti sono fruibili attraverso le copie cartacee oppure in formato digitale attraverso le pagine del web magazine.

2 – Kaleidoscope

Continuiamo con la free press Kaleidoscope, nata a Milano nel 2009.

La piattaforma si presenta come un magazine internazionale che tratta temi di arte e cultura contemporanea.

Alla rivista è collegata anche una casa editrice indipendente dedicata alla produzione di cataloghi, monografie, saggi e libri, realizzati in collaborazione con musei, fondazioni, gallerie e artisti internazionali.

Il magazine è fruibile sia in versione cartacea, gratuita, che in formato digitale.

3 – Mousse

Nato nel 2006 in formato tabloid, Mousse è un magazine di arte contemporanea, pubblicato a cadenza bimestrale sia in italiano che in inglese.

Tra i contenuti tante news che riguardano i trend dell’arte contemporanea mondiale; ma anche tante interviste, rubriche e notizie su eventi, mostre e manifestazioni.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali