informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Troppi esami in una sessione? Ecco come programmare lo studio

Commenti disabilitati su Troppi esami in una sessione? Ecco come programmare lo studio Studiare a Padova

Qual è la situazione più temuta dagli studenti universitari? Sicuramente affrontare troppi esami in una sessione. Si tratta per molti di un vero e proprio incubo che comporta stress e ansie.

Non bisogna però fare drammi, perché sostenere diversi esami ravvicinati è possibile se lo si fa con spirito di abnegazione e serietà.

In questa guida dell’Università telematica Niccolò Cusano di Padova ti daremo alcuni suggerimenti utili per affrontare più esami in una sessione.

Quando ci si iscrive all’Università, per una serie di motivi, ci si può ritrovare indietro con lo studio e, di conseguenza, gli esami tenderanno ad accavallarsi.

Ciò può accadere perché si è finiti fuori corso a causa degli impegni extra universitari (lavoro, famiglia) o, semplicemente, perché alcune materie si sono rivelate particolarmente ostiche, rallentando il cammino.

Di conseguenza, ci si ritrova a dover fronteggiare una mole di studio consistente e affrontare poi troppi esami in una sessione, con date anche molto ravvicinate.

Tutto questo si traduce in un incremento dello stress per lo studente che se gestito male, può portare a risultati negativi: bocciature, sfiducia, fuga dalle proprie responsabilità.

Troppi esami in una sessione? Ecco come gestirli

come gestire più esami contemporaneamente

Credits immagine: DepositPhoto.com/Autore gstockstudio

Se per una serie di motivazioni, ti ritrovi dunque a far fronte a troppi esami condensati in una sola sessione, non ti resta che pianificare per bene tutta una serie di attività.

Come vedremo in questa guida dell’Università telematica Niccolò Cusano di Padova, per gestire al meglio un numero considerevole di appelli durante la sessione, devi avere le idee ben chiare.

Occorrono grande motivazione, costanza e un utilizzo intelligente del tempo a disposizione. Ma vediamo nello specifico come preparare più esami e programmare in maniera ottimale lo studio.

Stabilisci le priorità e organizza gli appelli

Innanzitutto, se ti ritrovi a preparare troppi esami in una sessione, l’importante è organizzarsi per avere un’idea sempre chiara sul da farsi.

Stabilisci le tue priorità: crea un calendario con gli esami da sostenere, stabilendo quali affrontare per primi e, volendo, anche un piano b nel caso non dovessi superarli.

L’ideale sarebbe sostenere subito un esame difficile, poi passare ad uno più agevole e infine tentare di superare un altro esame abbastanza ostico.

Organizzare gli appelli secondo una gerarchia ben definita ti aiuterà ad avere il giusto ritmo nello studio e concentrarti al meglio nella fase di ripasso e ripetizione.

Riduci al minimo le distrazioni

Non puoi permetterti distrazioni se intendi affrontare tanti esami in una sessione. Cerca allora di fare il possibile per ridurre i fattori che potrebbero deconcentrarti.

Ad esempio, quando studi, silenzia il telefono o mettilo in modalità offline per evitare di ricevere messaggi o chiamate che potrebbero distrarti.

Stessa cosa per quel che riguarda tv e radio: meglio lasciarli spenti se intendi mantenere alta la concentrazione. Piuttosto, fai una pausa ogni ora e mezzo di studio, magari ascoltando una canzone o uscendo sul terrazzo per respirare una boccata d’aria fresca.

Anche tenere una postazione di studio ordinata può aiutarti a mantenere alta l’attenzione. Sistema sulla scrivani solo lo stretto indispensabile, magari anche un orologio o una sveglia che possono aiutare nel tenere il conto del tempo trascorso.

Trova il metodo di studio più adatto a te

Se ti stai chiedendo come preparare più esami, la risposta è una sola: con determinazione e organizzazione. Rientra in questi atteggiamenti il saper trovare il metodo di studio più efficace.

Ognuno di noi predilige una particolare metodologia di studio e ripasso. Quando però si deve far fronte a troppi esami in una sessione, bisogna optare per un metodo pratico fatto di schemi e mappe concettuali.

Sintetizza gli argomenti di studio, crea degli schemi intuitivi servendoti di colori diversi per marcare i concetti e sottolineare i passaggi più importanti.

Passa poi a memorizzare e ripetere quanto studiato. Questi sono i passaggi per velocizzare lo studio durante una sessione particolarmente intensa.

Al di là del metodo, ricorda di impostare un giusto ordine per quel che riguarda le materie di studio. Le materie più complesse, ad esempio, è meglio affrontarle al mattino, a mente fresca.

Nel pomeriggio, invece, ci si può dedicare alle discipline meno ostiche oppure ci si può dedicare alle ripetizioni, anche ad alta voce.

Ricordati di fare pausa

Fin qui abbiamo visto quanto sia importante una ferrea organizzazione dello studio, ma , soprattutto, a contare è la determinazione.

Se si vuole superare brillantemente una sessione d’esame che prevede molti appelli, occorre poi impostare un metodo di studio smart e poco stressante.

Al di là di queste raccomandazioni, bisogna anche tenere conto del tempo da dedicare al riposo. Per affrontare al meglio troppi esami in una sessione, le energie e la freschezza mentale devono essere sempre su livelli alti.

Ricordati, quindi, di fare brevi pause in cui fare una piccola passeggiata, mangiare uno snack (bevi molta acqua anche quando studi) e scambiare due chiacchiere con gli amici.

Per la full immersion pre-esame è indispensabile, poi, riposare il giusto: dormi almeno 7/8 ore a notte e non strapazzare il fisico durante la settimana con allenamenti troppo intensi.

Come preparare più esami in una sessione: conclusioni

In questa guida dell’Università telematica Niccolò Cusano di Padova abbiamo visto come sia possibile preparare più esami alla volta grazie ad un’organizzazione nello studio.

Capacità di sintetizzare gli argomenti, ricorso a mappe concettuali e schemi a cascata permettono di studiare contemporaneamente per più esami.

Il resto lo fanno lo spirito di sacrifico e una certa costanza nelle fasi di studio, ripasso e ripetizioni. Se eviti di perdere tempo e riduci i fattori di distrazione, è dunque possibile superare anche troppi esami in una sessione.

Se riesci anche a seguire molte delle lezioni in aula, allora  parti già avvantaggiato: ti basterà mettere nero su bianco i concetti più importanti e procedere al ripasso.

Troppi esami in una sessione? Scopri la realtà Unicusano

Se lo scoglio di affrontare e gestire molti esami in una singola sessione ti sembra insuperabile, forse dovresti abbracciare la realtà di Unicusano, in grado di metterti a tuo agio nell’intero percorso accademico.

Come ci riesce? Attraverso una modalità di fruizione della didattica studiata apposta per le esigenze di tutti gli studenti, anche quelli lavoratori.

I corsi universitari a Padova (e non solo) di Unicusano vengono erogati sia in presenza che online 24 ore su 24 grazie alla possibilità di utilizzo della piattaforma e-learning.

Lo studente può collegarsi quindi ogni giorno della settimana e a qualunque orario per scaricare il materiale didattico e assistere alle lezioni video caricate sul sistema.

Tutto questo permette di gestire in piena autonomia lo studio. Una modalità assai utile in caso di impegni personali e/o lavorativi.

Se sei interessato ad iscriverti ad uno dei corsi di laurea, sia triennali che magistrali, dell’Università telematica Niccolò Cusano di Padova, non ti resta che contattarci.

Compila il form che trovi sul sito per richiedere tutte le informazioni e preparati ad affrontare tutti gli esami che vuoi: sarai sempre affiancato da professori e tutor.

Credits immagine: DepositPhoto.com/Autore darrinahenry

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali